3 modi per combattere per la tua famiglia

Relazione

"Il vero soldato combatte, non perché odia ciò che ha di fronte, ma perché ama ciò che è dietro di lui." – GK Chesterton

Ogni giorno in qualche modo, che ce ne rendiamo conto o meno, ci sono soldati che stanno preservando le nostre libertà e proteggendo il nostro paese. Sono disposti a farlo a spese della famiglia, della convenienza e persino del sacrificio supremo delle loro stesse vite se fosse loro richiesto. Sono disposti a prendere posizione per lottare per ciò in cui credono, per ciò che rappresenta il nostro Paese, nonché per i loro amici e le loro famiglie. Ciò richiede un grande coraggio che a volte è difficile da trovare nella cultura di oggi. Ma non è solo necessario questo tipo di coraggio sul fronte di battaglia, ma anche sul fronte interno. Questo è un tipo di coraggio simile per essere un papà di successo.

Proprio come un soldato, la paternità coraggiosa ci richiede come padri di intensificare e fare alcune cose. Eccone tre:

1. Stand

Nel vivo della battaglia, un buon soldato resisterà. Non perché sia ​​facile, e non perché sia ​​divertente, ma perché ha il territorio di essere un soldato. Ci saranno momenti in cui papà dovremo anche mantenere la nostra posizione come capo della nostra casa perché è ciò che siamo chiamati a fare. Ci sono molte voci che ci minacciano e che ci dicono di arrenderci e sottometterci alla nostra cultura del permissivismo nella nostra casa. Voci che minerebbero l'importanza del nostro ruolo di padri e voci che ci direbbero che le regole e i valori della nostra famiglia sono obsoleti e che dobbiamo illuminarci in aree che d'istinto sappiamo altrimenti. Questo viene con il territorio di essere un padre. Come padri, sappiamo che siamo in definitiva responsabili della visione, della leadership e della direzione della nostra casa, che ci impone di difendere la nostra famiglia e i nostri valori, sia quando è facile, sia quando non lo è.

2. Lotta

Ogni buon soldato sa che esiste un vero nemico che minaccia la sicurezza di tutto ciò che gli sta a cuore, quindi è disposto a combattere per proteggerlo. Ci saranno momenti come papà in cui anche noi dobbiamo combattere per le nostre famiglie, per proteggerli, le loro vite e il loro futuro, anche quando questo ci rende "il cattivo". Ci sono così tante cose che a volte sembrano "innocue", ma che possono potenzialmente minacciare la nostra famiglia e il loro benessere. E quindi dobbiamo sempre stare all'erta, rimanere informati e rimanere impegnati nella lotta attraverso la nostra posizione paterna, la nostra presenza e le nostre preghiere per la nostra famiglia.

3. Inginocchiarsi

Sui campi di battaglia della storia, sono state pregate innumerevoli preghiere, e non perché fossero state tutte registrate nei libri di storia, ma perché i soldati sapevano che ciò che stavano affrontando era molto più grande di loro. Avevano bisogno dell'aiuto e della guida di Qualcuno più potente di loro stessi. Lo stesso vale per noi come papà. Il nostro lavoro è duro. La nostra responsabilità è spesso più grande di quanto pensiamo. E quindi il nostro aiuto deve venire da Qualcuno molto più grande di noi. Ogni padre coraggioso deve essere abbastanza umile da inginocchiarsi regolarmente per il bene della sua famiglia.

Suono spento: sei pronto ad affrontare le sfide della coraggiosa paternità per lottare per la tua famiglia?

You May Also Like

transparency in a relationship
Come essere trasparenti nel tuo matrimonio
be a better man
Come non essere un uomo migliore

Must Read

Menu