3 modi per rinfrescare un bambino arrabbiato

Bambini (4-12)

Mio figlio ha un piccolo canestro da basket sopra la porta dell'armadio che usa per rinfrescarsi quando si arrabbia. Non l'ha sempre usato, e ad essere sincero, non gli ho sempre permesso di usarlo. Avevo paura che lo stavo ricompensando per la sua disposizione arrabbiata. Ma ad un certo punto negli ultimi nove anni, ho smesso di provare a controllare le sue emozioni. Invece, ora mi concentro sull'aiutarlo a elaborarli. Indipendentemente dalla situazione, mi sono reso conto che non riesco a controllare ciò di cui mio figlio arrabbiato si arrabbia. Ad essere sincero, sto ancora imparando come controllare ciò su cui scelgo di arrabbiarmi. L'idea che potrei controllare le grandi emozioni provenienti da una piccola persona ha trasformato ogni situazione in una lotta di potere.

A volte i nostri bambini stanno solo passando una brutta giornata. Altre volte, sembra che tirino su un livello e si scagliano anche sulle cose più semplici. Quando la loro rabbia raggiunge il suo picco, può essere difficile non abbinare i loro livelli di rabbia con i nostri. I bambini hanno un modo di testare la nostra pazienza e spesso ottengono il meglio di noi. Ecco alcune delle tattiche comprovate della nostra famiglia che ti aiuteranno a calmare il tuo bambino arrabbiato nel calore della situazione.

Insegna al tuo bambino arrabbiato al piano di sopra del cervello e al piano di sotto del cervello.

Quando i tuoi figli si arrabbiano oltre il punto di poter ragionare, è importante che abbiano spazio per elaborare la loro rabbia. Uno degli elementi visivi più utili che abbiamo dato ai nostri figli è l'idea di avere un "cervello al piano di sotto" e un "cervello al piano di sopra".

Quando sentono di perdere il controllo delle proprie emozioni e reagiscono per rabbia, si stanno muovendo nel cervello al piano di sotto. Non sono in grado di vedere chiaramente la situazione – un po 'come essere in uno scantinato buio al piano di sotto. Lo scopo di prendersi una pausa è di spostarli dal cervello al piano di sotto al cervello al piano di sopra. Il loro cervello al piano di sopra è dove possono vedere la situazione più chiaramente. Al piano superiore, possono rispondere con controllo e scegliere il perdono diventa un po 'più semplice.

Prova ad aggiungere un po 'di umorismo.

Scherzare a crepapelle nel mezzo di una situazione di tensione sembra contrario a quello che ti senti di fare. Tuttavia, usare un po 'di umorismo può aiutare a spezzare la tensione quando il tuo bambino arrabbiato non è in grado di sfuggire alla situazione. L'umorismo è uno dei tanti meccanismi di coping, ma è solo il mio preferito. I meccanismi di coping ci aiutano prima di arrivare a un punto di rottura. È importante aiutare tuo figlio a trovare modi sani di affrontare la rabbia. Quando usi l'umorismo per far luce sulla situazione, assicurati che l'umorismo che usi non stia ridicolizzando il tuo bambino in alcun modo. Stai lontano dal beffardo o da qualsiasi tipo di umorismo che metta giù il tuo bambino. Concentrati sull'umorismo che può aiutare il tuo bambino a sorridere.

Vieni con un piano.

Parlare ai nostri figli della rabbia in un momento in cui non c'è rabbia ci dà l'opportunità di elaborare un piano. Crea un ambiente rilassato per parlare di ciò che li rende arrabbiati e di come possono farcela. Ciò li aiuterà a sentirsi più preparati per la prossima volta che si arrabbiano. L'identificazione di trigger e meccanismi di coping sani ti consente di ricordare loro cosa fare nel calore della loro rabbia.

Quali sono alcuni modi in cui aiuti tuo figlio a muoversi attraverso grandi emozioni?

You May Also Like

3 errori che ho fatto nel mio primo matrimonio
3 errori che ho fatto nel mio primo matrimonio
follow your heart
Non seguire il tuo cuore, guidalo

Must Read

Menu