3 passi per allevare operatori di pace in un mondo violento

Bambini

È anche possibile sollevare operatori di pace in un mondo violento? Credo che sia. In effetti, credo che sia più che possibile. È necessario ed è la nostra vocazione. In un mondo pieno di violenza, dalle guerre agli abusi domestici, dobbiamo diventare e sollevare operatori di pace in un mondo violento.

Cominciamo con le definizioni. Un pacificatore fa il lavoro necessario per realizzare la pace. Questo è diverso da un peacekeeper, che si concentra sul mantenimento dello status quo. D'altra parte, gli operatori di pace sono disposti a fare conflitti, a conversare con difficoltà e a proporre idee innovative per aiutare le fazioni in guerra (letteralmente o figuratamente) a lavorare per la riconciliazione. I pacificatori stanno costruendo un futuro in cui tutti possiamo prosperare. Quindi alleviamo i nostri figli affinché siano operatori di pace in un mondo violento. Ecco 3 modi per farlo.

1. Guardati allo specchio.

È facile guardare alla violenza del passato e scuotere la testa in giudizio su coloro che ci hanno preceduto. Tuttavia, una risposta molto migliore, secondo me, è capire perché hanno preso le decisioni che hanno preso. Allora posso chiedermi cosa farei se quella stessa situazione si presentasse a me adesso. Cosa richiederebbe da me?

È facile scuotere la testa in giudizio nei confronti di bianchi che sono rimasti in silenzio durante l'era dei diritti civili. Ma se la maggior parte dei miei vicini e dei miei familiari, e persino il mio datore di lavoro, ritenessero fortemente che oggi mi sentivo moralmente sbagliato, rischierei le mie relazioni e forse anche il mio benessere per ciò che credevo giusto, o avrei tranquillamente disapprovare, ma assicurarsi di non scuotere la barca per garantire la sicurezza mia e della mia famiglia?

Dobbiamo aiutare i nostri figli a fare qualcosa di più della semplice conoscenza della storia, ma a fare il duro lavoro per sviluppare il coraggio morale in modo da non ripeterlo.

2. Avere coraggio morale.

Naturalmente, questo porta alla necessità successiva: avere coraggio morale. Ci vuole coraggio per avere convinzioni. Ci vuole ancora di più per vivere da loro. Pertanto, dobbiamo dare la priorità alla coltivazione del coraggio morale nei nostri figli.

Ecco alcune idee: identifica le organizzazioni della comunità locale che lavorano per la pace (rifugi per violenza domestica, chiese, capitoli NAACP) e fai volontariato insieme a tuo figlio. Insegna ai tuoi figli le persone coraggiose che hanno sacrificato per il bene degli altri. Aiuta il tuo bambino a prendere provvedimenti per alzarsi e dire qualcosa se vede bullismo o ingiustizia. Aiutali a sapere come stare al sicuro, ma non in silenzio.

3. Ama il tuo vicino.

È facile concentrarsi su questioni globali. Il lavoro più duro e, a mio avviso, più importante è imparare a vivere in pace con le persone della porta accanto e sotto il proprio tetto. In che modo stai insegnando e modellando la risoluzione dei conflitti con i tuoi vicini e i tuoi familiari? Stai praticando l'ospitalità? Stai lavorando per rendere la tua casa e i quartieri di pace?

Tutto inizia da lì. La pace inizia a casa. Comincia da te Niente di tutto questo è facile, ma allevare operatori di pace non è una scelta se vogliamo un mondo in cui i nostri figli non possano semplicemente sopravvivere ma prosperare.

Suono spento: quali sono gli altri modi in cui stai lavorando per aumentare le forze di pace?

You May Also Like

Idee notturne semplici a casa per la data
Idee notturne semplici a casa per la data
bad decisions
Cosa non fare quando tuo figlio lo soffia davvero

Must Read

Menu