4 modi per superare le ferite di tuo padre

Relazione

Ho una confessione. Gran parte della mia vita adulta, odiavo gli uomini. Perché? Poiché sono cresciuto nei progetti di Miami come figlio di una madre adolescente, ho vissuto in una comunità in cui non ho mai visto un ragazzo con suo padre. So che sembra incredibile, ma è vero. Come è possibile? Non cercare oltre la mia casa. Mio padre ci ha lasciato quando avevo solo 2 anni, quindi sono diventato parte di un quadro disfunzionale della comunità che non aveva alcun senso per me da ragazzo. L'assenza di mio padre non ha lasciato solo uno spazio nella nostra casa, ha lasciato un buco nel mio cuore a cui, purtroppo, tutti i miei amici potevano identificarsi. La maggior parte di noi ha cercato di riempire i nostri buchi delle dimensioni di papà con qualsiasi cosa potessimo trovare per nascondere il dolore; ma non sapevo che avremmo portato quei "buchi dell'uomo" nella virilità.

Dopo una dipendenza da pornografia, un divorzio e più affari, mi rendo conto ora che non avrei mai potuto afferrare completamente l'amore di Dio come padre fino a quando non sarei stato disposto a lasciar andare le vecchie ferite di mio padre. E con l'aiuto della mia fede, della mia famiglia e dei miei amici, sono stato in grado di superare quelle ferite in 4 semplici, ma non facili passaggi.

1. Riconosci la ferita

Oltre all'abbandono di mio padre, un altro uomo della mia famiglia mi ha abusato sessualmente da bambino. Quindi, dovevo essere onesto con me stesso riguardo alle ferite causate da questi uomini.

A vent'anni vivevo in uno stato di negazione. Non volevo ammettere che le ferite esistessero. E come la maggior parte degli uomini, quando ci rifiutiamo di riconoscere le nostre vecchie ferite, sopprimiamo le nostre emozioni isolando, sedando o compensando eccessivamente; Ho fatto tutti e tre. Non è stato fino a quando ho riconosciuto la ferita che ho iniziato a guarire da essa.

2. Esprimi la ferita

Una cosa è riconoscere i tuoi sentimenti di dolore, rabbia, paura o vergogna; è un altro per esprimerlo verbalmente.

Non ho espresso la rabbia per l'abbandono di mio padre e la vergogna dell'abuso di un membro della famiglia fino ai trent'anni. Non sapevo che due decenni di silenzio mi sarebbero costati più dell'abbandono e degli abusi di sempre. Ma quando finalmente sono stato in grado di esprimere le mie emozioni in parole, è allora che le mie vecchie ferite hanno iniziato a guarire.

3. Condividi la ferita

Mi ci è voluto fino a quando avevo quarant'anni per capire che un uomo è forte quanto il numero di uomini più forti che ha nella sua squadra.

Mentre guardavo una partita di calcio lo scorso fine settimana, ho notato che ogni volta che un giocatore si infortunava sul campo, un compagno di squadra lo accompagnava immediatamente per aiutarlo a rialzarsi o chiedere a un altro compagno di squadra di portarlo a bordo campo. Abbiamo ferito una volta o l'altra, ma nessun uomo dovrebbe mai fare del male da solo. Ho iniziato a guarire una volta che ho espresso la mia ferita, ma sono diventato più forte quando ho iniziato a condividere le mie vecchie ferite con altri uomini.

4. Rilascia la ferita

Come dimentichi le ferite di un padre che potrebbe aver abbandonato, maltrattato, fatto arrabbiare, rifiutato, ignorato, scoraggiato o non aver potuto affermarti? Non lo fai. Non devi dimenticarlo; devi solo perdonarli e rilasciarlo.

Perdonare mio padre e l'uomo che mi ha maltrattato è stata una delle cose più difficili che abbia mai dovuto fare fino a quando ho capito che il perdono non è qualcosa che dai agli altri, è un dono di Dio che dai a te stesso. Perdonando i miei criminali, non dovevo più vivere nella mia prigione autoprodotta di rabbia, amarezza, risentimento e sfiducia (degli uomini). Perdonarli sono stato io a scegliere di liberarmi per amare gli altri liberamente.

Riconoscere, esprimere, condividere e rilasciare la mia ferita mi ha permesso di ricevere l'amore di Dio per guarire da essa.

You May Also Like

millenials living at home
10 linee guida quando un bambino adulto si trasferisce a casa
role models
Diventa un modello da seguire

Must Read

Menu