5 cose che vorrei che mio padre mi insegnasse

Figlio

Mio padre è morto il 15 aprile 2004, poche settimane prima che mi diplomassi al liceo. Era un brav'uomo che ha lavorato duramente per tutta la vita. Non vivevo con lui giorno per giorno perché i miei genitori divorziarono quando avevo due anni, ma la nostra relazione era il più vicino possibile senza vivere nelle immediate vicinanze. Mentre penso a lui, ci sono cose che vorrei che mio padre mi insegnasse.

Nel corso degli anni, alcuni uomini incredibili si sono riversati in me e mi hanno aiutato a navigare nella vita. Mentre rifletto sulle cose che voglio che i miei figli sappiano mentre crescono, non posso fare a meno di pensare alle cose che vorrei che mio padre avesse detto. Ecco 5 cose che vorrei che mio padre mi avesse insegnato che sarò sicuro di insegnare ai miei ragazzi.

1. Vorrei che mio padre mi insegnasse sul sesso e sugli appuntamenti.

Non ne abbiamo mai parlato, mai. Ma se lo avessimo fatto, probabilmente non avrei commesso tanti errori con le ragazze come sono cresciuto. Probabilmente non avrei lottato con la pornografia. Vorrei che mio padre mi avrebbe insegnato a prendermi cura del cuore di una donna invece di usare solo il suo corpo. Mentre penso agli uomini che voglio che diventino i miei ragazzi, voglio assicurarmi di insegnare loro le cose che ho dovuto imparare da solo. Voglio assicurarmi che sappiano quanto può essere fantastico il sesso e che Dio lo ha progettato per il nostro piacere all'interno del matrimonio. Voglio assicurarmi che sappiano che la purezza non è solo attesa del matrimonio; si tratta di mantenere pura tutta la tua vita.

2. Vorrei che mio padre mi avesse insegnato a cucinare.

Crescendo, abbiamo mangiato fuori ogni singolo pasto. Non sono sicuro di aver mai visto mio padre accendere la stufa. Non mi ha mai mostrato come bilanciare il cibo e, onestamente, non sono sicuro di saperlo. All'inizio della mia infanzia, ho iniziato a mangiare troppo. Ho iniziato a ordinare pasti a prezzo pieno in seconda elementare. Fino ad oggi, continuo a lottare con le mie abitudini alimentari. Non voglio solo insegnare ai miei figli cosa significhi un'alimentazione sana, ma voglio mostrare loro come farlo. Adoro grigliare, affumicare il petto e provare nuove ricette in cucina. Voglio che anche i miei figli imparino come. Voglio che siano sani e non lottino come ho fatto per gran parte della mia vita.

3. Vorrei che mio padre mi avesse insegnato che non ho bisogno dell'approvazione degli altri.

Questo è vero in due parti. Innanzitutto, vorrei che mio padre mi mostrasse l'approvazione oltre la mia esibizione. L'unica volta che sono stato elogiato è stato quando ho fatto qualcosa che gli piaceva. Per questo motivo, sono cresciuto in cerca della sua approvazione e ora faccio fatica a cercare l'approvazione degli altri. Vorrei che mio padre mi avesse insegnato che non ho bisogno di questo tipo di approvazione. Voglio che i miei ragazzi sappiano che non c'è niente che possano fare per farmi amare più o meno. Voglio insegnare loro che la fiducia non si costruisce negli occhi guardando dall'esterno; viene dal cuore di un uomo, all'interno. Ciò che la gente pensa e dice di noi cambia, ma credo che ciò che Dio dice di noi non cambi. Ho imparato che ciò che Dio pensa di me è molto importante. Mi ci è voluto molto tempo per impararlo ed è quello che sto insegnando ai miei figli. Cosa stai insegnando ai tuoi?

4. Vorrei che mio padre mi avesse insegnato a gestire il mio tempo.

Mio padre era sempre in ritardo. Non è stato il miglior esempio di gestione del tempo. Quindi, per gran parte della mia vita, ho anche lottato per gestire il mio tempo e la mia produttività. Nel corso degli anni ho dovuto imparare alcune lezioni difficili. Quindi anche loro non devono imparare nel modo più duro, voglio insegnare ai miei ragazzi il valore di un programma, essere puntuali e mantenere la parola.

5. Vorrei che mio padre mi insegnasse la moderazione.

Come molti uomini, mio ​​padre aveva i suoi vizi. Ha lottato contro l'abuso di alcolici e, se era interessato a un nuovo hobby, è andato all in. Una volta ho notato quattro nuovi putter nella sua sacca da golf. Li ha acquistati tutti perché non era sicuro di quale gli piacesse di più. Aveva una personalità avvincente e mi sono ritrovato alle prese con la stessa cosa. Non posso avere solo una canna da pesca; Ho bisogno di 20 e ho bisogno dei migliori. So che molti ragazzi sono nella stessa barca ma voglio che i miei figli comprendano l'importanza della moderazione.

La moderazione è la chiave per l'equilibrio e la stabilità. Ho dovuto imparare questo nel corso degli anni e lottare con alcuni problemi personali e finanziari a causa della non conoscenza della moderazione. Ci sto ancora lavorando, ma ho anche scoperto che uno dei modi migliori per insegnare la moderazione è praticare la moderazione nella mia vita. I tuoi figli ti stanno guardando e imparano dalle tue azioni. Dobbiamo dare un buon esempio di moderazione in tutte le aree.

Guadagna alcuni punti: Sei sposato? Se è così, condividi questo articolo Famiglia.World con tua moglie: 13 cose da insegnare a tuo figlio prima delle 13.

Suono spento: quali lezioni hai dovuto imparare da solo che desideri che tuo padre ti abbia insegnato?

You May Also Like

the hard times
Rispondendo bene nei momenti difficili
go the extra mile
Come fare il miglio extra per i tuoi bambini

Must Read

Menu