5 cose da fare con i bambini quando non vogliono stare con te

Adolescenti

Sembra che proprio ieri non sei riuscito a staccarti dai tuoi figli con un piede di porco. Ovunque andassi, qualunque cosa stavi facendo, volevano essere insieme per la corsa. Ora stanno colpendo la loro adolescenza e stanno diventando indipendenti. Improvvisamente, uscire con mamma e papà si colloca su una scala divertente da qualche parte tra scrivere un term paper sui batteri e-coli e ripulire le grondaie della pioggia.

È difficile non sentirsi feriti quando il piccolo Johnny o Suzie ora sospirano e alzano gli occhi all'idea stessa di impegnarsi in un gioco di monopolio quando, solo due anni fa, avrebbero venduto il loro interesse a Park Place solo per mantenere la partita andare per un'altra ora. Qui ci sono cinque cose da genitori che puoi fare per far fronte e forse anche recuperare un po 'di proprietà perduta con i tuoi figli quando sembra che non vogliono stare con te.

1. Non prenderlo sul personale.

Più facile a dirsi che a farsi, ma comunque, questo è uno di quei momenti "prova a ricordare te stesso in 13". Guardando indietro, gli anni dell'adolescenza sono in genere contrassegnati da un certo livello di autocoscienza per la prima volta e, di conseguenza, di egoismo. Anche se non dovresti sopportare l'insensibilità e la maleducazione, né dovresti prenderlo troppo duro quando un viaggio al centro commerciale con gli amici suona meglio per tuo figlio di un giorno al gioco del pallone.

2. Non vivere al loro livello emotivamente.

Ciò si riferisce al numero uno nella nostra lista, "Non prenderlo sul personale". Quando i nostri figli spazzano via la nostra attenzione o sembrano disinteressati alla nostra azienda, è facile sentirsi respinti e scatenarsi con forti dichiarazioni su "il modo in cui sarà a casa nostra". O ancora di più, "Bene, allora, perché non perdi più tempo su Snapchat! È ovviamente più importante di me! " Anche se la pensi in questo modo, non sfogarlo con tuo figlio. È improbabile che quel tipo di rabbia porti a qualcosa di produttivo nella tua relazione e sicuramente causerà un allargamento del divario tra te.

3. Attenersi alle esperienze sul terreno comuni che possono colmare il divario.

Una delle grandi citazioni della commedia classica, City Slickers arriva quando il personaggio di Daniel Stern, Phil, ricorda: "Quando avevo circa 18 anni e mio padre e io non eravamo in grado di comunicare su nulla, potevamo ancora parlare di baseball". Quali piaceri, hobby o passioni avete condiviso con te e tuo figlio che potrebbero costituire un terreno comune? Inseguili con tuo figlio e anche se potresti non avere conversazioni profonde, profonde, su tutto ciò che accade nella loro vita durante l'adolescenza, quelle esperienze condivise forniranno un ponte di comunicazione sia adesso che dopo.

4. Prova ad affrontare il Signore Supremo Galattico per una volta.

Giusto? Scherzi a parte, se tuo figlio ha una passione per i videogiochi o qualcos'altro al di fuori della tua esperienza, provalo con loro. A volte, entrare in contatto con i tuoi figli significa entrare nel loro mondo. Questo NON include diventare il genitore permissivo che approva tacitamente ciò che è immorale per il gusto di apparire "cool". Non vuoi mai garantire l'amicizia di tuo figlio al costo del rispetto per te come genitore.

5. Pianifica opportunità regolari che ti allontanino da distrazioni familiari e ti permettono di essere uno contro uno.

Questo può essere permaloso quando si tratta di insistere sulla partecipazione di tuo figlio. Ma, quando organizzi un fine settimana in montagna o in spiaggia, o ovunque, ma dove vivi, che non include nessuno tranne la famiglia, apri opportunità di connessione con tuo figlio che di solito non sono disponibili nella vita di tutti i giorni . La rimozione della pressione dei pari e la necessità di adattarsi consentono ai tuoi ragazzi di respirare un po 'più facilmente e deludersi abbastanza a lungo da farti entrare.

You May Also Like

Aiutare tuo marito ad essere un grande papà
Aiutare tuo marito ad essere un grande papà
Disciplina – Esegui la corsa dei genitori

Must Read

Menu