5 miti di affido

Relazione

I miti su Bigfoot o il mostro di Loch Ness sono divertenti e persino alquanto comici. Nel complesso, questi miti fantastici sono innocui, ma i miti adottivi sono dannosi. Se si credono i miti dell'affido, hanno conseguenze sulla vita per i bambini nel sistema di affido poiché le persone scelgono di non fornire assistenza. Ecco 5 miti comuni sull'affido e la vera verità che dovresti conoscere.

Mito: è costoso.

Verità: questo dipende totalmente da te e dalla tua visione di ciò che è "costoso".

Il supporto finanziario varia in base allo stato, ma riceverai assistenza finanziaria mensile. Questo denaro è esente da tasse e destinato a rimborsarti le spese vive. Viene fornita anche assistenza medica statale. Altre esigenze come vestiti, giocattoli, materiale scolastico, attrezzature sportive, ecc., Vengono spesso donate per promuovere case dalle organizzazioni locali. Una semplice ricerca su Facebook o online rivelerà molto probabilmente almeno uno, se non di più, "armadi" di affido o enti di beneficenza locali che regalano questi tipi di articoli gratuitamente alle famiglie affidatarie. In effetti, se pubblichi un bisogno sui social media, molto probabilmente riceverai troppe cose per il bambino a casa tua!

Mito: non hai scelta di quale bambino verrà messo a casa tua.

Verità: crei un profilo per determinare il posizionamento.

Anche se non sceglierai un bambino specifico per nome da inserire nella tua casa, avrai l'opportunità di creare un profilo. Questo profilo ti consente di impostare il numero massimo di bambini che sei disposto a promuovere alla volta, nonché di impostare alcune preferenze per età, sesso e livello di esigenze mediche / fisiche che la tua famiglia può gestire in base alle circostanze e all'esperienza. Ricorda solo che il bambino avrà molto probabilmente un input dello 0% sulla famiglia con cui è collocato ed è probabilmente più nervoso di te di quanto tu non sia di loro.

Mito: se dici di no al posizionamento verrai inserito in fondo alla lista d'attesa.

Verità: non esiste una lista d'attesa per le famiglie affidatarie.

Probabilmente non esiste una singola contea o stato negli Stati Uniti dove esiste una lista d'attesa di famiglie affidatarie. Quando i bambini entrano nel sistema di affido, le agenzie di assistenza all'infanzia hanno bisogno di famiglie affidatarie che diranno "sì" a LORO. I sistemi di affidamento onorano e rispettano il diritto di una famiglia di dire di no. Preferirebbero che una famiglia dicesse di no a un collocamento che potrebbe non essere adatto piuttosto che avere un figlio collocato e che dovrebbe trasferirsi di nuovo in un'altra casa adottiva.

Mito: la necessità è solo per le famiglie disposte a prendersi cura dei bambini più grandi.

Verità: è necessaria ogni famiglia che vuole favorire.

Non fare errori; il bisogno PIÙ GRANDE è per le famiglie disposte a prendersi cura di adolescenti e gruppi di fratelli. Ma la necessità di famiglie disposte a prendersi cura di qualsiasi bambino di età è universale, poiché stiamo vivendo una crisi di affido. Sia che tu possa favorire un bambino o un adolescente, SEI necessario.

Mito: una persona non può davvero fare la differenza.

Verità: se promuovi, fai una grande differenza per quel bambino.

In un dato giorno, ci sono quasi 443.000 bambini in affido negli Stati Uniti o oltre 4.700 bambini nella sola Carolina del Sud. Un genitore adottivo, una famiglia affidataria può davvero fare la differenza? Potrebbe non sembrare così quando si confronta una famiglia con 443.000 o addirittura 4.700. Ma ci vuole solo una famiglia per il bambino che aspetta in ufficio stasera che una famiglia li accetti. Una persona, una famiglia, TU, puoi fare la differenza.

Non credere ai miti che circondano l'affido. Entra in contatto con un esperto locale nella tua zona e scopri la verità sulla promozione.

You May Also Like

what really matters
Famiglia, lavoro, priorità: cosa conta davvero?
take care of yourself
5 semplici modi per prenderti cura di te stesso

Must Read

Menu