5 modi in cui la saggezza manca oggi nella nostra cultura

Crescita Personale

C'è una mancanza di saggezza nella nostra cultura e le prove ci circondano. Spesso mi siedo fuori da un bar locale per lavorare. Di tanto in tanto mi fermo dal mio lavoro e guardo le macchine ferme alla luce di fronte a me. Vedo quasi sempre gente seduta sui loro telefoni. Quindi, quando la luce si spegne, la maggior parte di loro se ne va, continuando a guardare su e giù, finendo il testo o i post sui social media che avevano iniziato.

In genere, è ovvio che si tratta di persone intelligenti e di successo. Non sono idioti. Ma mancano di saggezza. Non lo dico con giudizio, perché faccio anche questo tipo di cose. Non è che "quelle persone" siano pazzi. Piuttosto, noi come cultura abbiamo alcune tendenze insensate. La saggezza manca in alcuni modi piuttosto significativi. Contribuisco a questa follia e sto indovinando anche voi, in questi 5 modi.

1. Vogliamo veloce ed economico anziché buono.

Fast food, Amazon, Walmart: nessuno di questi è riuscito perché sono i migliori nel fare ciò che fanno. Ci sono riusciti perché lo fanno più economico e più veloce e lo adoriamo. Le conseguenze sono significative, tuttavia: le imprese locali, attente e sostenibili vacillano e falliscono mentre i lavori sono esternalizzati e automatizzati per massimizzare i profitti. Nel frattempo, io e te riempiamo le nostre pance e le nostre case di spazzatura che alla fine ci pentiremo di aver consumato.

Sii saggio: impegnati a mangiare fast food non più di una volta al mese. Se sono necessari pasti veloci, pianificare in anticipo cucinando pasti nutrienti sfusi e congelandoli per una preparazione rapida.

2. Giochiamo a giochi a somma zero.

La nostra cultura è intrappolata in un ciclo di persone che puntano il dito e diffamano che non sono d'accordo con la nostra ideologia. Non abbiamo la pazienza di impegnarci in un dialogo significativo e in disaccordo, un'attenta riflessione o la volontà di apprendere e cambiare. Sono "noi" o "loro". Questo ci lascia incapaci di imparare da persone con cui non siamo d'accordo.

Sii saggio: costruisci amicizie con persone che vedono il mondo in modo diverso e presumi che possano sapere qualcosa che non conosci.

3. Apprezziamo la giovinezza e la bellezza piuttosto che la saggezza.

L'Occidente è molto più attratto dalla giovinezza e dalla bellezza che dalla saggezza. Amiamo la gente che diventa ricca e di successo quando avrà 25 anni. Siamo ossessionati dalla bellezza. Il problema? Spesso i giovani mancano di saggezza (puoi essere ricco e sciocco) e la bellezza esterna svanisce rapidamente (per non parlare del fatto che è soggettiva). Nel frattempo, coloro che hanno vissuto molti anni e portano alcune cicatrici hanno una profonda saggezza da offrire se abbiamo orecchie da ascoltare.

Sii saggio: dove c'è una persona anziana nella tua vita, un nonno, un vicino o un membro della tua congregazione, con cui potresti iniziare a stringere amicizia?

4. Diamo la priorità alla sicurezza piuttosto che alla forza.

Ovviamente vogliamo mantenere i nostri figli al sicuro, fa parte del nostro lavoro di genitori. Tuttavia, possiamo andare troppo lontano con questo. Proteggiamo i nostri figli dalle critiche, dal sentirsi esclusi, dai fallimenti, da tutto ciò che sembra una lotta. E mentre lo facciamo, li proteggiamo anche dallo sviluppo del tipo di forza che può aiutarli ad affrontare le sfide inerenti al vivere bene la vita. Lo abbiamo ottenuto al contrario.

Sii saggio: la prossima volta che tuo figlio incontra una sfida, evita di rimuovere l'ostacolo e lavora invece con tuo figlio per sviluppare strategie per ridimensionarlo.

5. Supponiamo che la tecnologia sia neutrale.

Marshall McLuhan ha coniato la frase "Il mezzo è il messaggio". Ciò significa che gli strumenti che utilizziamo non sono neutrali. Che si tratti dei nostri smartphone, laptop o social media, questi strumenti ci stanno dando forma. Ciò non significa che siano intrinsecamente cattivi, ma significa che se non prestiamo attenzione all'impatto che la tecnologia ha su di noi, prima o poi ci sveglieremo per scoprire che non ci piace chi siamo diventati e non sappiamo come siamo arrivati ​​qui.

Sii saggio: inizia e termina ogni giorno con 30 minuti di tempo libero dallo schermo. Penserai più chiaramente e ti addormenterai più facilmente.

Ci manca così poco nella nostra cultura, ma una cosa è certa: la saggezza manca in modi significativi e la saggezza è qualcosa di cui non possiamo permetterci di fare a meno.

Suono spento: in che modo vedi una mancanza di saggezza nella nostra cultura?

You May Also Like

best business practices
4 delle migliori pratiche aziendali di cui hai bisogno in Parenting
building character
Dove inizia il personaggio

Must Read

Menu