5 passaggi per far ascoltare il tuo teenager

Adolescenti (13-18)

Si sedette con le braccia incrociate, ribollendo. Ripetendomi i suoi sentimenti come se non l'avessi sentita la prima volta. Stava diventando sempre più pazza. Allo stesso tempo, anche la mia frustrazione cresceva. Ho provato a dirle: "Tesoro, ecco cosa devi fare", ma non sembrava sentirmi. Perché non dovrebbe ascoltare?

Non avrebbe ascoltato perché ero concentrato sul risolvere il problema quando avrei dovuto concentrarmi sull'aiutarla a calmarsi e invitarla a una discussione. Se vuoi lavorare su come parlare in modo che i tuoi ragazzi possano ascoltare, ecco 5 passaggi.

Passaggio 1: allenta le loro menti.

Quando ci arrabbiamo molto, entriamo in modalità combattimento o fuga. Quando i nostri ragazzi lo fanno, in realtà impedisce loro di essere fisicamente in grado di ascoltare. Un recente episodio del podcast di Don’t Mom Alone chiamato "Raising Worry-Free Girls with Sissy Goff" spiega diverse tecniche pratiche per aiutare i bambini a calmarsi. Un modo per farlo è mettere in pausa la conversazione e far disegnare lentamente un quadrato sulla sua gamba con un dito. Con ogni nuovo lato della piazza, fai alternare il bambino inspirando ed espirando. Le tecniche che rallentano la respirazione aiutano a reindirizzare il flusso sanguigno verso la corteccia prefrontale. Ciò consente al pensiero razionale di riprendere nel cervello.

Passaggio 2: ascoltali.

Vogliamo iniziare a condividere la nostra saggezza, ma è importante innanzitutto che i nostri ragazzi si sentano "ascoltati". Questo passaggio è fondamentale e può richiedere del tempo. Ma spesso, i nostri ragazzi si ripetono perché 1) Stanno cercando di esprimere la profondità della loro emozione, o 2) Non sentono che stiamo veramente ascoltando. Quindi metti da parte qualsiasi distrazione, fissa il contatto visivo e ascolta senza interruzioni. Se hai la possibilità di parlare, ripeti ciò che hanno detto; questo conferma che hai ascoltato.

Step 3: Empathize.

L'empatia convalida i sentimenti dei tuoi ragazzi. "Posso capire perché ti sentiresti così", è un buon modo per iniziare. "Wow, è stato difficile" o qualcosa in tal senso, li aiuta a elaborare i sentimenti e superarli.

Passaggio 4: estendi un invito.

Prenditi un momento per invitarli a una conversazione in cui condividerai la tua prospettiva e saggezza sull'argomento in questione. Il nostro ruolo quando i nostri figli erano piccoli era quello di dire loro liberamente cosa fare, e giustamente. È così che li manteniamo vivi e in salute ("Non attraversare la strada trafficata!"). Ma man mano che crescono, il nostro ruolo è sempre più quello di un allenatore, una guida o un mentore. Le orecchie degli adolescenti sono più aperte alle nostre idee quando hanno deciso di volerle ascoltare. Quindi dì loro che hai idee e chiedi se sono interessati a sentirle.

Passaggio 5: incoraggiare, quindi uscire.

Se tuo figlio dice di sì, ti è stato dato il via libera per condividere i tuoi consigli. Ma ci sono anche buone probabilità che tuo figlio dica di no. Non apparire offeso o arrabbiato. Incoraggiali esprimendo la tua fiducia nella loro capacità di prendere una decisione solida, qualcosa del tipo: "Sei una signorina intelligente e so che lo capirai". Quindi dai un veloce abbraccio o una pacca sulla spalla. Infine, prima di uscire, fai sapere ai tuoi ragazzi che sei disponibile a parlare se cambiano idea.

Essere accessibili ai nostri ragazzi quando non sanno ancora di aver bisogno di noi mi ricorda un brano che ho letto di recente nella mia Bibbia. In Matteo 11: 28-30, Gesù dice: "Vieni da me, tutti voi che siete stanchi e gravati, e vi darò riposo". Credo che Dio aspetti pazientemente che io mi avvicini ogni volta che sono pronto, ed è così dovremmo aspettare i nostri ragazzi.

Quale di questi passaggi è più difficile per te? Hai idee su come parlare in modo che gli adolescenti possano ascoltare?

You May Also Like

Sentirsi sopraffatto? Questo è un punto di svolta
Sentirsi sopraffatto? Questo è un punto di svolta
Babbo Natale è reale? Ottenere il massimo dal ragazzo in rosso
Babbo Natale è reale? Ottenere il massimo dal ragazzo in rosso

Must Read

Menu