5 passi per essere una mamma senza urlo

Stili genitoriali

Ho deciso di essere una mamma senza urla quest'anno. E, finora, sono passato 88 giorni senza urlare ai miei figli. Se ti stai chiedendo come smettere di urlare ai tuoi figli, lasciami condividere ciò che ha funzionato per me; dopo molte prove, molti errori e molte, molte urla.

Prima di tutto, lascia che ti dica che ho un figlio la cui gioia principale nella vita sembra sfidarmi; non tanto con le azioni, ma con le parole. Questo bambino stimola, drona e lancia in abbondanza zinger sarcastici e irrispettosi per buona misura. Anche questo bambino ha 13. Ha detto abbastanza. Ma i miei metodi per diventare un genitore libero da urla si applicano anche ai bambini più piccoli.

Voglio anche chiarire il fatto che mentre non ho urlato contro i miei figli per alcuni mesi, ho usato parole intrecciate con volgarità e sarcasmo. Ma una cosa alla volta. Per ora mi concentrerò sull'essere una mamma libera dalle urla, ed ecco i passi da fare per farlo.

1. Comprendi il pericolo di urlare ai tuoi figli.

L'alto volume di un urlo non è il suo vero pericolo. Va bene urlare "Ti amo, tesoro!" Nella parte superiore dei tuoi polmoni. Ma la maggior parte delle volte quando urliamo ai nostri figli è perché siamo arrabbiati, frustrati o amari. Le urla dimostrano ai nostri figli che va bene perdere il controllo quando sono arrabbiati, l'esatto contrario di ciò che vogliamo insegnare. {Tweet This} (Che tipo di mamma arrabbiata sei? Scopri qui.)

2. Riconosci l'inutilità di urlare ai tuoi figli.

L'esperto di genitori Scott Turansky afferma che “Urlare e cose del genere sono davvero manipolazioni. Stiamo usando l'intensità emotiva per agire. Il problema è che l'intensità emotiva altera il messaggio. C'è potere nelle parole e urlare diminuisce quel potere. "Turansky continua dicendo che vogliamo che i nostri figli sentano," Obbedisci alle mie parole ". Offre anche un piano di gestione della rabbia in cinque fasi per le mamme.

3. Ricorda il tuo ruolo.

Quando le cose si scaldano tra te e tuo figlio, potresti avere la sensazione di abbinare il suo urlo e la collera con uno dei tuoi. Prova a non. Non dimenticherò mai quando mia figlia di 11 anni mi ha dato il trattamento silenzioso. Mi sono rivolto a mio zio, che sembra essere uno psicologo infantile, e ho offerto la mia risposta al suo silenzio, "Quindi dovrei solo darle anche il trattamento silenzioso, giusto?" Ho chiesto.

"No", mio ​​zio disse con calma, "Sei un adulto". In altre parole, dobbiamo essere la voce della calma, della ragione e della maturità.

4. Terminalo prima di arrabbiarti.

Un saggio una volta scrisse: "Non lasciarti coinvolgere da discussioni sciocche e ignoranti che iniziano solo a combattere". Quando andiamo avanti e indietro con i nostri figli, lasciando che ci spingano in una discussione, stiamo permettendo alla situazione di peggiorare. Una volta che abbiamo detto ai nostri figli cosa ci aspettiamo da loro, e abbiamo lasciato loro dare voce a qualsiasi domanda o preoccupazione che hanno al riguardo, dobbiamo essere chiari con loro che il tempo della discussione è finito. Se continuano ad attaccarci con ulteriori domande o suppliche, dobbiamo ribadire con calma che la conversazione è finita. Se continuiamo a dialogare, corriamo il rischio di perdere la calma.

5. Avere un piano di fuga "urlare".

Proprio l'altra sera mi è venuta voglia di urlare ai miei figli. Ero stanco. Ero in PMS. Mi stavano facendo impazzire. Avrei potuto fare un respiro profondo e condividere di nuovo le mie aspettative con loro, ma non ce l'avevo. "Vado a fare una passeggiata", dissi. "Papà è di sopra se hai bisogno di lui."

E con ciò, sono fuggito abbastanza a lungo per rinfrescarmi. Se non hai il lusso di fare una passeggiata, almeno vai in una stanza separata, indossa delle cuffie o vai in bagno. Lascia prima di perderlo.

Come ti impedisci di urlare ai tuoi figli?

You May Also Like

Oversharenting: stai distruggendo la privacy online di tuo figlio?
Oversharenting: stai distruggendo la privacy online di tuo figlio?
5 cose che non sapevi su Teen Boys
5 cose che non sapevi su Teen Boys

Must Read

Menu