5 trappole che ogni uomo deve evitare

Crescita Personale

Una volta un amico mi ha detto che esiste una linea sottile tra l'essere fedeli e gli sciocchi. Quindi qual è la differenza? Penso che la fede stia facendo un passo per cambiare anche quando il cambiamento è incerto. E la follia si aspetta che le cose cambino nella tua vita senza fare cambiamenti.

Per essere un uomo fedele, e non una persona sciocca, credo che ci siano cinque trappole che ogni uomo deve evitare. Ironia della sorte, li ho chiamati "The Foolish Five", e siamo tutti sensibili a loro. Mi permetta di spiegare.

Il primo è l'orgoglio.

Questa è la trappola per convincerci che non abbiamo bisogno dell'aiuto di nessuno. Crediamo di poter fare tutto da soli. Diciamo cose come: "Ho capito." "Lo so già." "Se lo è, dipende da me." La verità della questione è che un uomo è forte solo quanto il numero di uomini più forti con cui si circonda; se non mi credi, chiedi a un sollevatore di pesi.

La seconda trappola è la trappola dell'impegno, o dovrei dire la mancanza di impegno.

Questa è la trappola in cui cadiamo quando ci arrendiamo e smettiamo quando le cose si fanno difficili e non all'altezza delle nostre aspettative. A volte può essere qualcosa di minore, ma spesso finisce per essere qualcosa di serio – come rinunciare al nostro matrimonio, una relazione con un genitore estraneo o la ricerca dei nostri sogni.

La terza trappola è l'ignoranza.

L'ignoranza in superficie non è davvero una cosa negativa, ma c'è una differenza tra non sapere e non sapere ciò che non sai. Io chiamo questa "incompetenza inconscia". Puoi evitare questa trappola ponendo domande e non fingendo di sapere qualcosa quando non lo sai, specialmente quando pensi che dovresti saperlo. Spesso avverto i miei studenti, "L'unica domanda stupida è quella che non fai; perché se non lo chiedi, sei ancora stupido perché non lo sai ancora. "

La trappola del quarto uomo è la pigrizia.

Mentre con ignoranza non sappiamo o fingiamo di sapere, con pigrizia, rifiutiamo di fare ciò che sappiamo perché "Solo che non mi va." È un rifiuto alzarsi e andare avanti. Un uomo che aspetta di fare qualcosa solo quando "ne ha voglia" non realizzerà mai nulla di eccezionale. Una volta ho sentito l'attore premio Oscar, Denzel Washington, dire: "Fai quello che devi fare, così alla fine puoi fare quello che vuoi fare."

E infine, l'ultima trappola è la trappola dell'apatia.

La trappola dell'apatia sta adottando un atteggiamento di "Non mi interessa." È quando non ci preoccupiamo abbastanza di ottenere la consulenza di cui abbiamo bisogno per affrontare le nostre ferite passate; non ci interessa abbastanza per onorare le nostre mogli o comprenderne il cuore; non ci interessa abbastanza da passare più tempo con i nostri figli; non ci interessa abbastanza passare troppo tempo giocando ai videogiochi o guardando gli sport; non ci importa abbastanza di noi stessi da smettere di guardare il porno.

Tutte queste trappole, se non evitate, possono mettere a repentaglio qualsiasi relazione importante per noi come uomini. Non possiamo sempre evitarli, ma dovremmo sempre esserne consapevoli. Perché un grande uomo non è uno che non commette errori; un grande uomo è colui che impara da loro e non li ripete.

You May Also Like

3 cose semplici che ti aiuteranno ad allenarti regolarmente
3 cose semplici che ti aiuteranno ad allenarti regolarmente
L'errore che facciamo che i sabotaggi guariscono dopo il divorzio
L'errore che facciamo che i sabotaggi guariscono dopo il divorzio

Must Read

Menu