Aiutare tuo marito ad essere un grande papà

Stili genitoriali

Uno studio del 2014 pubblicato sul Journal of Child Psychology and Psychiatry ha messo in luce un fatto inquietante riguardo alla stragrande maggioranza dei programmi di genitorialità attuati oggi in tutto il mondo: la maggior parte di essi è progettata in modo da emarginare o ignorare completamente il ruolo dei padri. L'hai letto bene. Stiamo ancora lasciando papà a margine dei genitori nel 21 ° secolo.

I ricercatori di Yale che hanno condotto lo studio hanno evidenziato perché questo è un problema. Esistono numerose ricerche per dimostrare quanto sia cruciale il ruolo del padre nella vita di un bambino. I bambini che hanno la fortuna di avere una figura paterna forte e impegnata beneficiano socialmente, emotivamente, accademicamente, fisicamente e l'elenco continua.

Stai facendo tutto il possibile per aiutare tuo marito (o anche il tuo ex marito) a diventare un papà eccezionale? O sei, come molti di questi programmi genitoriali ben intenzionati, a volte inconsapevolmente lasciandolo fuori dall'equazione? Scopri come puoi aiutare tuo marito a diventare un papà eccezionale e dare ai tuoi figli una base per la salute e il successo!

1. Non mettere tuo marito in una scatola costruita da tuo padre.

Anche solo una generazione fa, i ruoli genitoriali erano più stereotipi di genere. Solo perché tuo padre non si è fidanzato come genitore in certi modi non significa che tuo marito non lo farà. Resisti alla tentazione di fare ipotesi su ciò che tuo marito è disposto o in grado di contribuire alla vita dei tuoi figli in base alla tua esperienza d'infanzia. Tuo marito è il suo stesso uomo e sarà il suo stesso tipo di papà, nel bene e nel male.

2. Non comportarti come se i bambini fossero fatti di vetro e tuo marito è goffo. {Tweet questo}

La verità è: i bambini sono più resistenti, fisicamente e in altro modo, di quanto a volte diamo loro credito. Quindi papà gioca un po 'più rozzo? Nessun grosso problema. I bambini hanno davvero bisogno di quel gioco e di un legame di ispirazione maschile. Quindi papà farà PB & Js ogni volta che ha il pranzo? Potrebbe non essere broccoli al vapore, ma non moriranno di fame. Supera tutte le tendenze strane di controllo che potresti avere che potrebbero interferire con tuo marito che si sente capace (e che i bambini lo vedono come capace) e permettergli di fare i genitori a modo suo.

3. Non esporre inutilmente i suoi difetti ai bambini.

Supponiamo che commetta un errore genitoriale che sai che deve essere affrontato (sicurezza, ecc.). Non farlo apparire davanti ai bambini. Chiedi di parlargli in privato per parlare delle tue preoccupazioni e di permettergli di mantenere una posizione di autorità e competenza nei loro occhi. Credici, un giorno vorrai che pensino che abbia sempre ragione e che sia una figura autoritaria che deve essere rispettata. È cruciale.

4. Non buttarlo dietro la schiena.

Questo è particolarmente stimolante per i genitori divorziati. Coparentire dopo il divorzio può far emergere tutti i tipi di problemi che frustrano entrambe le parti. Tranne nei casi più estremi in cui devono aver luogo discussioni per proteggere la salute e la sicurezza di tuo figlio, evita di parlare negativamente delle capacità genitoriali o dell'autorità del tuo ex marito di fronte a tuo figlio. Potrebbe non essere più tuo marito, ma sarà sempre il loro padre. Quando gli spari a buon mercato, anche i loro cuori assorbono il colpo. Quindi, ad ogni sbavatura, perdi la sua capacità di genitore bene e ferisci i tuoi figli in modi che non possono nemmeno esprimere. Sii un campione della sua genitorialità. Sostienilo come co-genitore quando possibile. I tuoi figli se lo meritano.

Parliamo: come dai a tuo padre la possibilità di brillare come padre?

You May Also Like

Media: utilizzo dei controlli parentali di You Tube
Media: utilizzo dei controlli parentali di You Tube
becoming independent
5 cose da fare con i bambini quando non vogliono stare con te

Must Read

Menu