Babbo Natale è reale? Ottenere il massimo dal ragazzo in rosso

Bambini (4-12)

"Faresti meglio a essere bravo o Babbo Natale non porterà regali!" Sei stato quel genitore? Ecco a cosa serve Babbo Natale, giusto? Per momenti come questi, quando dobbiamo dare ai nostri figli un motivo per mantenere il loro miglior comportamento per tutto il periodo natalizio! La storia del vecchio Saint Nick ha uno scopo molto più grande di una semplice soluzione comportamentale. Quando chiedono "Babbo Natale è reale?" La tua spiegazione di chi fosse davvero Babbo Natale potrebbe avere effetti duraturi sul loro personaggio. Potresti chiederti come spiegare Babbo Natale ai tuoi figli senza perdere la magia del Natale.

Prova San Nicola! San Nicola proveniva da una famiglia benestante e ottenne un'eredità in tenera età. Lo ha usato per aiutare la sofferenza e i meno fortunati. Trasudava empatia, gentilezza, generosità, forza e restava per gli altri. I valori di San Nicola contribuiscono alla magia del periodo natalizio e sono anche ciò che vogliamo che i nostri figli condividano anche con il mondo. C'è qualche danno fatto quando usiamo la storia inventata di Babbo Natale per una soluzione rapida piuttosto che la storia di chi fosse veramente? Qui ci sono alcuni rischi che corriamo e come spiegare Babbo Natale ai nostri figli in un modo utile per costruire il loro personaggio.

Fiducia persa

Nessuno che conosco abbia mai rifiutato di comprare regali per i loro figli perché hanno fatto una botta al negozio. Minacce vuote insegnano ai bambini che non seguiremo le nostre azioni disciplinari. In ogni minaccia vuota, rischiamo di ricevere la fiducia vuota dai nostri figli. Se non seguiamo ciò che diciamo, i nostri figli avranno difficoltà a prenderci sul serio o a credere a tutto ciò che diciamo.

Invece di usare i doni di Babbo Natale come soluzione a breve termine, quando chiedono "Babbo Natale è reale?", Possiamo sfruttare la vera storia per insegnare ai nostri figli il valore della generosità.

Aspettative poco chiare

A volte l'unica cosa che esce dalla nostra bocca è ciò che vogliamo che i nostri figli smettano di fare. Con un focus su ciò che non vogliamo che facciano i nostri figli, dimentichiamo di comunicare loro ciò che vogliamo che facciano.

Spiegare chi era San Nicola comunica che apprezziamo le stesse cose che ha valutato: generosità e gentilezza. È importante chiarire quali valori ci aspettiamo che i nostri figli irradino. Altrimenti, vengono lasciati non attrezzati e confusi.

Azioni basate sulle prestazioni

Quando minacciamo i nostri figli di essere buoni perché Babbo Natale li sta guardando, dà loro l'impressione che debbano essere buoni solo mentre vengono guardati. Se vogliamo qualcosa di più profondo per i nostri figli che solo una prestazione di buon comportamento, allora dobbiamo focalizzare la nostra attenzione sulla formazione del loro personaggio.

Invece di comunicare ai nostri figli che devono esibirsi bene per ottenere regali da Babbo Natale, possiamo raccontare la vera storia di San Nicola e ispirare atti di empatia e attaccare gli altri, anche quando nessuno sta guardando. Carattere e integrità sono dimostrati in ciò che facciamo quando nessuno sta guardando. Un buon carattere interiore porta a un buon comportamento esteriore.

In quali modi sani hai risposto alla domanda "Babbo Natale è reale?"

You May Also Like

5 passaggi per far ascoltare il tuo teenager
5 passaggi per far ascoltare il tuo teenager
Citazioni di matrimonio felice
Citazioni di matrimonio felice

Must Read

Menu