Come insegnare all'autocontrollo degli adolescenti

Adolescenti (13-18)

Alla fine di ogni anno scolastico, se lavori con gli adolescenti, senti la stessa storia. Qualcuno va a una festa e beve troppo. È stato così un paio d'anni fa. Una ragazza è andata alla settimana senior e ha bevuto così tanto che è svenuta sulla spiaggia. Apparentemente i suoi "amici" erano più preoccupati di mettersi nei guai che di lei, poiché hanno impulsivamente scelto di lasciarla lì. Fortunatamente, un gruppo di sconosciuti si è assicurato che fosse al sicuro e ha ottenuto aiuto. Quella stessa settimana una ragazza adolescente diversa mi disse che si era messa nei guai. Sono stato sorpreso perché questa ragazza era una cittadina modello: morale, accademica, atletica, responsabile e carina. Quando le ho chiesto perché dicesse che suo fratello la faceva arrabbiare e gli ha dato un pugno in faccia. Mi chiedevo perché è così difficile per gli adolescenti controllarsi.

Gli adolescenti sono in grado di comprendere l'idea delle conseguenze e che possono scegliere comportamenti buoni o cattivi. Ma tieni presente che la parte del loro cervello che può aiutarli a esercitare l'autocontrollo non è ancora completamente formata. Non raggiungerà quel punto fino a quando non avranno compiuto venticinque anni. Quindi, anche se tuo figlio non sembra più un bambino, hanno ancora un sacco di bambini dentro di loro. Ecco come puoi aiutare a insegnare l'autocontrollo per i bambini diventati adolescenti.

1. Disegna un'immagine mentale.

Una semplice illustrazione per aiutarli a cogliere le basi dell'autocontrollo è quella di chiedere loro di immaginare un segnale di stop che deve essere rispettato prima che saltino in una situazione.

2. Raffreddare.

Incoraggia tuo figlio ad allontanarsi da una situazione frustrante per qualche minuto per rinfrescarsi invece di esplodere se non riesce a cavarsela da solo.

3. Identificare il trigger.

Incoraggiali a pensare a ciò che li sta facendo perdere il controllo e poi analizzalo. Spiega che a volte le situazioni che all'inizio sono sconvolgenti non finiscono per essere così terribili dopo tutto.

4. Considera le conseguenze e le opzioni.

Ricorda agli adolescenti di pensare alle conseguenze a lungo termine. Esortali a mettere in pausa e valutare situazioni sconvolgenti prima di rispondere e parlare attraverso i problemi piuttosto che perdere il controllo, sbattere le porte o urlare.

5. Stabilire linee guida chiare.

Sii chiaro sulle tue aspettative e sulla quantità di autocontrollo che ti aspetti che tuo figlio mostri. Ad esempio: “Josh, puoi giocare ai videogiochi dopo aver ripulito la tua stanza. Ciò significa vestiti dal pavimento, cassettiera chiusi e letto fatto. Fallo prima, fammi dare un'occhiata alla tua stanza, e poi puoi giocare. "

Che cosa hai fatto per insegnare l'autocontrollo a tuo figlio?

Adattato con il permesso di KidsHealth.

You May Also Like

going to bed angry
5 conseguenze di andare a letto arrabbiato
5 situazioni che potrebbero richiedere una terapia per il tuo bambino
5 situazioni che potrebbero richiedere una terapia per il tuo bambino

Must Read

Menu