Cosa fare quando un amico di tuo figlio è in pericolo

Adolescenti (13-18)

Quando ero al liceo, un giorno mia madre mi ha avvicinato con un dilemma dopo la scuola. Mentre era in giro a fare commissioni, vide uno dei miei migliori amici alla guida. Non solo la mia amica stava saltando la scuola, ma aveva 15 anni e non doveva ancora guidare. "Quando ci sono bambini in pericolo, devo dirlo", spiegò mia madre. Ho risposto: "Per favore, mamma, per favore, non dirlo." Non volevo essere la ragazza la cui mamma aveva messo nei guai questo amico. Dopo molte suppliche, mia madre ha ceduto con riluttanza. Non l'ha mai detto.

Settimane dopo, la mia amica portò di nuovo fuori l'auto della sorella maggiore con un branco di miei amici, nessuno dei quali aveva la patente. Tornai a casa (mi mancava il coprifuoco e rimasi a terra). Fortunatamente, i genitori del mio amico lo hanno scoperto e hanno iniziato ad affrontare il problema. Negli anni successivi, mia madre ha detto che si rammarica di non averlo detto ai genitori. E se il mio amico fosse stato ferito o ferito qualcun altro? Come genitore, ho rivisitato questa situazione più volte. È spinoso quando l'amico di tuo figlio è nei guai. Lo diciamo al genitore, e se sì, come? Come proteggiamo i nostri figli? Come possiamo sostenere gli altri genitori quando vediamo i loro bambini in pericolo? Ecco 4 modi per aiutare quando un amico di un bambino è nei guai.

Dillo al genitore.

Anche se non siamo conflittuali, dobbiamo fare la cosa difficile e dirlo. Se un bambino è in pericolo, raccontarlo potrebbe salvare una vita. Inoltre, non vorresti sapere se tuo figlio stava facendo qualcosa di sconsiderato? I veri amici dicono ai loro amici quando i loro figli potrebbero essere nei guai. Ci sono alcune considerazioni da notare qui. Primo: ci sono prove concrete, come un post sui social media o un resoconto testimone oculare, o solo una voce speculativa? Il pettegolezzo farà solo male ai sentimenti e non dovrebbe essere ripetuto. Ma i fatti dovrebbero essere condivisi. In secondo luogo, avvicina la conversazione con preoccupazione piuttosto che con la condanna. Sii gentile e non allarmante. Attenersi ai fatti senza offrire la tua opinione. Terzo, non prendere personalmente una risposta difensiva. Questa è una notizia difficile e forse inaspettata per l'altro genitore.

Proteggi tuo figlio da cattive influenze.

C'è una doppia preoccupazione qui. Vuoi non solo allertare i genitori dell'amico in modo che possano intervenire, ma anche proteggere tuo figlio da ogni possibile cattiva influenza. Parla con tuo figlio. Potrebbe essere necessario eliminarlo una tantum con quell'amico continuando a includerlo in attività di gruppo o familiari. Insegna a tuo figlio come resistere alla pressione dei coetanei.

Mantieni le informazioni riservate.

Quello che sai di un bambino non è il foraggio per la conversazione di quartiere. Assicurare la fiducia degli altri genitori e sentirsi liberi di chiedergli di mantenere confidenziale anche la fonte delle informazioni. Quella riservatezza mi avrebbe aiutato perché ero preoccupato di essere conosciuto come un boccino. A seconda della situazione, potresti decidere che anche i genitori di altri bambini devono saperlo. Ma le informazioni dovrebbero essere condivise in base alle necessità.

Prega per i genitori e suo figlio.

Essere scoperti è la cosa migliore che può accadere ai bambini che non vanno bene. Fidati di me, lo so per esperienza personale. Ma navigare nelle emozioni, nelle conversazioni e nella disciplina è difficile. Dire all'altro genitore è solo il primo passo. Possiamo venire l'uno accanto all'altro in questo viaggio genitoriale pregando per il genitore e il bambino. Segui alcuni giorni dopo con un testo incoraggiante che fa sapere ai genitori che sei nella loro squadra.

Come lo hai gestito quando uno degli amici di tuo figlio era nei guai?

You May Also Like

good valentines day ideas
Buone idee per San Valentino per aiutarti ad amare bene la tua famiglia
Consigli per le mamme di una mamma di terzine
Consigli per le mamme di una mamma di terzine

Must Read

Menu