Cosa non mi aspettavo di aspettarmi Baby # 2

Neonati e bambini (0-3)

Da quando ho scoperto la nostra gravidanza, una battaglia emotiva si è svolta in me. Quando abbiamo scoperto che ci aspettavamo il nostro secondo figlio, io e mio marito eravamo al settimo cielo. Amavamo la genitorialità con la nostra figlia di un anno, quindi la notizia di espandere la nostra famiglia era a dir poco sorprendente. Mentre mi preparavo mentalmente per il bambino numero due, mi aspettavo pienamente che questa gravidanza provasse più fisicamente della mia prima. Voglio dire, non stavo inseguendo una palla di energia di un anno l'ultima volta. Sapevo che non avrei avuto il lusso di fare un pisolino ogni volta che la stanchezza colpiva o la flessibilità di stare a letto tutto il giorno se mi sentissi sotto il tempo.

D'altra parte, molte delle apprensioni che avevo come prima volta la mamma era scomparsa. Mi aspettavo di sentirmi più sicuro. Mi aspettavo di sentirmi sicuro. E infine, mi aspettavo di sentirmi pronto. Ma ci sono alcune cose che non mi aspettavo di provare mentre mi preparavo per il bambino numero due. Ecco cosa mi ha sorpreso.

Sapevo che essere incinta mentre gestiva un bambino sarebbe stato fisicamente duro. Ciò che non mi aspettavo, tuttavia, era che la mia seconda gravidanza sarebbe stata ugualmente problematica a livello emotivo. Tre domande mi hanno fatto sentire in conflitto.

Ti amerò abbastanza?

Mi trovo costantemente a preoccuparmi se potrò amare questo nuovo bambino nello stesso modo in cui amo mia figlia. È difficile immaginare di amare qualsiasi cosa o chiunque altro ferocemente quanto la amo. È letteralmente un'estensione del mio cuore, quindi l'idea di amare un secondo figlio tanto quanto io amo lei sembra inconcepibile. Anch'io sono un bambino di mezzo e mia sorella ha sei anni. Ci sono stati momenti in cui cresceva quando mia madre parlava dei sei anni trascorsi con mia sorella prima di avere altri bambini. Mi sembrava di condividere un tipo speciale di amore che mia madre e io non lo facevamo. Penso che questi sentimenti del mio passato mi abbiano spinto a proiettare gli stessi sentimenti sulla mia situazione.

Perché mi sento così in colpa?

Mi sento in colpa per non amare questa gravidanza come ho fatto per la prima volta, o al contrario, per il fatto che sono preoccupato per l'esaurimento fisico della mia gravidanza e, quindi, non sto fornendo adeguatamente al mio bambino l'attenzione emotiva che richiede e che merita. Mi sembra di impegnarmi in un gioco di tiro alla fune con le mie emozioni, incapace di trovare un equilibrio che mi senta a mio agio. Con mia figlia, ho tenuto un diario per tutta la mia gravidanza. Continuo a promettere a me stesso che ne inizierò uno per il nuovo bambino ogni giorno adesso, ma ora sono trascorsi più di quattro mesi e devo ancora mantenere questa promessa. In realtà, devo ancora fare una sola cosa per questo bambino! A questo punto, durante la mia prima gravidanza, avevamo iniziato a comprare mobili per la scuola materna, vestiti e altre necessità per mia figlia. Questa volta, mi sento come se avessi disposto la preparazione sul bruciatore posteriore.

Lascerò qualcuno fuori?

Faccio fatica a pensare al futuro, in particolare dopo l'arrivo della nostra nuova aggiunta. Voglio dare a questo bambino tutta l'attenzione e l'amore che sono stato in grado di dare a mia figlia, specialmente durante quei primi mesi a casa. Mia figlia e io abbiamo sviluppato un legame magnifico durante quel "quarto trimestre".

Temo di non avere l'opportunità di favorire la stessa connessione con questo bambino. Io e mio fratello minore abbiamo solo 14 mesi di distanza e per molti anni mi sono sentito in competizione per l'attenzione dei nostri genitori, che avrebbero potuto coccolarsi con la mamma sul divano prima di andare a letto, il cui evento sportivo sarebbe stato papà vieni a quel giorno? A distanza di soli 20 mesi, temo che i miei figli debbano affrontare gli stessi sentimenti di competizione che provavo da bambino.

C'è speranza!

Per fortuna, ho contattato le mie lotte con altre mamme con più figli. Come sono sicuro che puoi immaginare, sono stato rassicurato: questi sentimenti sono completamente normali. Molte di queste mamme hanno persino condiviso i propri sentimenti di colpa e preoccupazione durante la gravidanza. E tutte quelle stesse mamme mi hanno promesso che le loro preoccupazioni erano per niente. Mi hanno assicurato che una volta arrivato il nuovo bambino, tutto andrà a posto. Il mio cuore crescerà per soddisfare la domanda di più amore senza sacrificare il mio amore per un altro bambino e imparerò a bilanciare la mia attenzione e il mio tempo con ogni bambino per soddisfare i loro bisogni individuali. Prego che altre mamme incinte che affrontano una simile battaglia emotiva riconoscano: non sei solo. Questo è davvero del tutto normale. Tutto andrà a posto anche per la tua famiglia.

Come gestisci la preoccupazione di non dare la stessa quantità di te stesso a tutti i tuoi figli allo stesso modo?

You May Also Like

Questa frase di 2 parole renderà il tuo bambino uno studente migliore
Questa frase di 2 parole renderà il tuo bambino uno studente migliore
Gestione del rifiuto: questa è una lezione importante per i nostri bambini
Gestione del rifiuto: questa è una lezione importante per i nostri bambini

Must Read

Menu