Il momento in cui avrei voluto lavorare di più sull'integrità

Crescita Personale

Quello che segue è un estratto che ho scritto per La Bibbia di ogni uomo (che consiglio vivamente) di avere integrità.

La cosa grandiosa dell'integrità è che in realtà non rispetta la posizione, la ricchezza, la razza o il genere. Non è determinato da circostanze mutevoli, circostanze culturali o ciò che hai raggiunto in precedenza. Dal momento in cui sei nato, tu e solo tu determinerai se sarai una persona integra. L'integrità non arriva in gradi basso, medio o alto. O hai integrità o no. Tuttavia, c'è stata una volta in particolare che mi ha fatto desiderare di aver lavorato di più nel settore dell'integrità.

Nell'Antico Testamento, Daniele era un consigliere del re Dario. Gli altri nobili del regno erano invidiosi della sua statura con il re e si erano impegnati a trovare qualcosa di sbagliato in lui per provocare la sua caduta ", ma non sono riusciti a trovare nulla da criticare o condannare. Era fedele, sempre responsabile e completamente affidabile ”(Daniele 6: 4, NTL).

Dovremmo vivere le nostre vite come Daniel, in modo che se mai avessimo avuto un controllo dell'FBI o un giornalista che scavasse nelle nostre vite personali, non solo non avrebbero trovato "sporcizia" su di noi, ma ci avrebbero anche trovato onesti e affidabili. Questo mi è stato portato a casa quando sono stato nominato nel Consiglio di servizio e partecipazione civica del Presidente. Abbiamo fatto un controllo sui precedenti dell'FBI, che includeva la compilazione di una deroga per consentire la ricerca, e poi venivano poste numerose domande come "Sei mai stato arrestato?" "Sei mai stato condannato per un crimine?" "La tua dichiarazione dei redditi è mai stata verificata?" e così via. L'ultima domanda mi ha fatto davvero pensare: "Hai mai fatto qualcosa di imbarazzante per il presidente degli Stati Uniti da associare?" Ho capito perché hanno posto quella domanda, ma quando ho capito che avevo fatto molte cose con le quali non avrei voluto associare nemmeno i miei genitori, avrei voluto lavorare un po 'di più nel campo dell'integrità.

Quando tutto è detto e fatto, la mia reputazione non ha importanza. È importante, ma ciò che gli altri pensano di me è semplicemente fuori dal mio controllo. Ciò che conta, tuttavia, è ciò che penso di me. La mia integrità. Questo è qualcosa che posso controllare prendendomi cura delle piccole cose, giorno dopo giorno, quando nessuno sta guardando.

Perché io sono-e Dio lo è.

You May Also Like

how to think critically
Allena i tuoi figli a pensare in modo critico ai media
hurtful words
Come rispondere alle parole ferite di fronte ai bambini

Must Read

Menu