L'unico semplice interruttore che ha risolto il problema di colpire di mio figlio

Disciplina del bambino

I miei figli sono distanziati di 364 giorni romanticamente impraticabili l'uno dall'altro. Mio figlio, il maggiore dei due, ha sviluppato un problema colpendo altri bambini quando è arrivata sua sorella. I timeout non hanno funzionato e non ha parlato fino a dopo aver compiuto due anni, quindi non ha potuto esprimere i suoi sentimenti con le parole. La sua reazione predefinita agli altri bambini è stata quella di colpirli, in particolare i bambini. Quando si tratta di bambini che colpiscono, può succhiare la fiducia di tua madre. Lo ha fatto per me per un anno; non solo giocolavo con due bambini, ma uno di loro non poteva essere nella società educata. Ho provato i time-out, insegnandogli "gentile" e trascorrendo uno-a-uno con lui a parte sua sorella. Niente ha funzionato. Alla fine, mi sono rassegnato a stare sopra di lui e ad affinare le mie abilità di scusa per quando ho dovuto distogliere lo sguardo da lui per cinque minuti.

Un pomeriggio, mio ​​figlio ha colpito ogni singolo bambino ad una festa con un gruppo di nuovi amici che ci stavano solo conoscendo e che volevo accettarci. Sono partito presto, trattenendo le lacrime, alla fine della mia corda. Più tardi, su uno scaffale di casa, ho scoperto un libro che avevo dimenticato che mi aveva regalato mia suocera, chiamato Parenting SOS. Ho pensato "Proverò qualsiasi cosa" e ho aperto il libro. Il principio che ho trovato lì era semplice.

Ricompensa buon comportamento. Non premiare i cattivi comportamenti.

All'inizio, ho pensato: "Lo sto già facendo!" Ma mentre continuavo a leggere, mi sono reso conto che inavvertitamente avevo "premiato" il colpo di mio figlio. Per lui, un time-out è stato uno contro uno con la mamma, durante il quale la mia attenzione era interamente focalizzata su di lui – che è quello che voleva. Ho anche imparato che inconsapevolmente avevo trattato le volte in cui era obbediente come status quo, invece di lodarlo in modo specifico e immediato.

Quando mio figlio si è svegliato dal suo pisolino, ho deciso di lodare intenzionalmente le piccole cose che ha fatto bene. I risultati furono sorprendentemente e immediatamente drastici. Ha ottemperato quando gli ho chiesto di smettere di dimenarsi durante un cambio di pannolino, quindi mi sono assicurato di sorridere e ringraziarlo con entusiasmo. Si gonfiò per orgoglio. Altre interazioni quel pomeriggio furono calde e connesse piuttosto che peggiorative. Mio figlio ha iniziato a perseguire facendo la cosa giusta e il suo desiderio di farmi piacere mi scioglie il cuore. Pochi mesi dopo nel nostro nuovo sistema, sta insegnando alla sua sorellina come "appassionare" per la mamma.

Continuate a venire!

Lo chiamo "il mio grande ragazzo utile" e lo guardo negli occhi e dico "grazie mille" ogni volta che fa qualcosa che gli chiedo, il che contribuisce notevolmente alla sua immagine di sé. Indica spesso se stesso e dice "ragazzo grande". Mio figlio ha bisogno di una convalida entusiasta più che naturale nelle mie relazioni adulte. Tuttavia, quando entro nella sua realtà, vedo che la convalida non può essere esagerata alla sua età. Non sarà viziato da complimenti sinceri e premurosi. Il suo nascente senso di sicurezza e autostima ha bisogno di un costante rafforzamento e, come sua madre, ho il ruolo privilegiato di essere uno dei principali contribuenti ad esso.

Le parole sono gratuite e i complimenti non richiedono lavoro o problemi extra. Questo piccolo ma intenzionale cambiamento ha migliorato esponenzialmente la mia relazione con mio figlio e la sua relazione con altri bambini.

I tuoi figli si picchiano l'un l'altro? Cosa ha funzionato (o no) per te?

You May Also Like

7 strategie che aiuteranno la mamma distratta
7 strategie che aiuteranno la mamma distratta
hurt people
Persone ferite, persone ferite

Must Read

Menu