Mamme single: lasciarsi andare e andare avanti

Mamma single e famiglie miste

Iniziare un nuovo anno ha una tale promessa. E questo prende il via un nuovo decennio. L'ultimo decennio è stato difficile per me. Come avrei potuto prevedere che tra qualche anno sarei diventato una vedova improvvisa e una madre single a sette? Grazie al cielo non conosciamo le cose difficili in anticipo.

Voglio entrare bene in questo nuovo decennio. Dopo lo shock della perdita e il dolore del dolore, mi sento bene e ho così tanto da aspettare. Ma combatto ancora guardando indietro a ciò che era. Combatto ancora desiderando ciò che potrebbe essere. Lotto ancora per vivere pienamente nella vita come è adesso e per assaporare tutto il bene in essa. Forse lo fai anche tu. Diamo un'occhiata a 5 modi in cui possiamo concentrarci sul lasciar andare e andare avanti.

1. Lascia andare la colpa della mamma single.

La maggior parte delle mamme lottano con la colpa, ma le madri single possono essere afflitte da esso. Mi sono sentito in colpa per non avere l'energia per stare al passo con le esigenze della genitorialità single. Mi sono sentito in colpa per essere sempre il cattivo poliziotto, perché il lavoro mi porta via dai miei figli e per non essere in grado di dare ai miei figli tutto ciò che hanno le famiglie con due genitori.

Questa colpa deriva da aspettative non realistiche. Una vita diversa non significa una vita inferiore alla vita. Anche i negativi possono funzionare come positivi per noi e i nostri figli. Se la colpa deriva dal rimpianto per le azioni sbagliate, chiedi perdono e lascia che il perdono di Dio ti dia la libertà di andare avanti.

2. Lascia andare la paura della mamma single.

Quando la vita cade a pezzi, la paura si precipita dentro. La paura ci paralizza quando dobbiamo prendere delle decisioni. Ci impedisce di correre rischi, di creare una nuova lista dei desideri e di controllarne le cose. Fare un passo coraggioso rende più facile fare un altro passo coraggioso. Stare dove siamo non eliminerà la paura. Ci manterrà solo dalla pienezza che la vita ha per noi. Lascia andare la paura che ti trattiene e porta i tuoi bambini in quel viaggio di fondo. Vai alla festa da solo. Candidati per quella nuova posizione. Farlo non è mai così spaventoso come lo immaginavamo.

3. Lasciare andare una vita intitolata.

Alcuni mesi fa, ho visto mio figlio camminare sulla spiaggia con la tavola da surf di suo padre. È stata una giornata idilliaca sotto tutti gli aspetti: un sole caldo, onde facili e un tratto di spiaggia poco affollato. "Suo padre dovrebbe essere qui", ho pensato. "Suo padre dovrebbe insegnargli a navigare e aiutarlo a diventare un uomo."

Anche quando quelle parole si formarono, mi resi conto che sotto c'erano le aspettative di una vita legittima. I miei figli dovrebbero averlo. La vita dovrebbe essere così. E poi ho ottenuto un completo cambio di prospettiva. Quando ho pubblicato la foto su Facebook, la risposta di un amico mi ha lasciato senza parole. Scrisse che mio figlio avrebbe guardato indietro e avrebbe pensato: "Ricordo quel giorno. Mi sono divertito così tanto. Mi sono sentito così amato quando ho camminato sulla spiaggia verso di te, mamma. Lo sguardo sul tuo viso ha appena reso quel momento più speciale. Penso che sia orgogliosa di me. Questo è un buon giorno."

Le vite imperfette racchiudono un'incredibile bellezza. Lasciamo andare una vita autorizzata e prendiamo possesso delle vite straordinarie che effettivamente abbiamo.

4. Lascia andare l'amarezza.

Aspettative, dolore e tradimento insoddisfatti possono lasciarci amari. L'amarezza è una rabbia senza fumo che si diffonde in parole e risposte mentre si nutre di gioia e appagamento. L'amarezza ci incatena sempre al passato e ci impedisce di abbracciare la speranza per il futuro.

La chiave per superare l'amarezza è il perdono. Dobbiamo perdonare coloro che ci hanno fatto del male e quelli di cui avremmo dovuto fidarci. Non possiamo cambiare ciò che qualcuno ci fa ma possiamo cambiare la nostra risposta ad essa e scegliere la libertà che arriva nel perdono.

5. Lasciare andare lo stato secondario.

Hai mai sentito il bisogno di spiegare il tuo stato di mamma single? Hai mai rabbrividito quando compili un modulo e devi selezionare una casella contrassegnata come singola o divorziata? Quell'etichetta porta ancora ipotesi e talvolta uno stigma.

La tua single non ti rende meno. Dobbiamo dirlo più forte per le persone nella parte posteriore. La tua single, non importa come sei arrivato qui, non ti rende una mamma di seconda classe, un dipendente di seconda classe o un amico di seconda classe. Viviamo in un mondo fatto per coppie e genitori single è difficile. Ma noi mamme single possiamo avere famiglie forti. I nostri figli possono prosperare. E possiamo vivere bene nell'anno e nel decennio che ci aspetta.

Qual è la cosa più difficile da lasciar andare?

You May Also Like

Sei depresso abbastanza per ottenere aiuto?
Sei depresso abbastanza per ottenere aiuto?
protecting your daughter
Proteggi tua figlia da papà single

Must Read

Menu