Perché essere un introverso non è egoista

Consigli sulla salute

Sono un introverso. Quando sono stato intorno alla mia gente tutto il giorno, aiutando, nutrendo, lavorando, risolvendo problemi (anche se lo adoro e non sceglierei nessun'altra vita), ad un certo punto, ho bisogno di un momento di silenzio. Quando è stata una giornata particolarmente impegnativa, ragazzo, ho bisogno di circa 30 minuti di silenzio.

Ma siamo realistici, mamme. Spesso non riusciamo a ottenere nemmeno un minuto di silenzio, figuriamoci 30. Ecco la verità: se non ci ritiriamo in modo sano, ci sono buone probabilità che ci ritireremo in modi malsani. Ecco tre modi per ritirarti in modo efficace in modo da essere ricaricato e pronto a impegnarti nuovamente con il tuo personale.

1. Ritirati regolarmente, senza colpa.

Per un introverso, ritirarsi è un tipo di riposo e recupero. Credo che Dio abbia creato il riposo. Si riposò persino dalla creazione il settimo giorno. Il riposo è incorporato nei nostri istinti umani. Ma come madri, siamo così abituati a mettere al primo posto i bisogni dei nostri figli che a volte dimentichiamo di riposarci. Soprattutto durante quegli anni, mi ricordo di aver rinunciato a riposare. Per favore, ascolta questo: va bene riposarsi senza colpa. Perché? Perché ci rende più preparati a essere mamme pienamente presenti, rispondendo con menti chiare e corpi sani.

2. Ritirare di proposito.

Cominciavo a sentirmi vuoto e pensare questo: persevererò. Sono necessario qui. Sebbene rimasi fisicamente presente, ho iniziato a ritirarmi emotivamente e socialmente. Per me, mi è sembrato molto tranquillo, non rispondere molto, zonare o evitare problemi. Ogni nuova richiesta di me sembrava immergersi in un pozzo senza acqua.

Gli introversi devono ritirarsi fisicamente, scappare di proposito e con regolarità. Divertiti a capire che tipo di "me time" ti ricarica di più. Funziona sul tapis roulant? Andare in una caffetteria? Target in roaming? Mi piace fuggire nel bagno di bolle quasi ogni sera con un buon libro di narrativa. La quiete, la privacy e la diversione mentale mi aiutano a rilassarmi prima di andare a letto. Trova ciò che ti ricarica.

3. Ritirati in modo da poter interagire con Dio.

Cerco di emulare Gesù, che credo sia la persona perfetta, e anche lui si è ritirato. E lo faceva spesso. Luca 5:16 dice: "ma Gesù spesso si ritirava in luoghi solitari e pregava". Il significato della parola "solitario" qui significa "senza compagni; solitario ". Se sarò totalmente onesto, a volte tutto il tempo solitario nel mondo non mi riempirà. Ho bisogno di essere riempito con una forza che va oltre la mia forza umana. Quando mi ritiro in luoghi solitari come ha fatto Gesù, sono in grado di pregare: parlare con Dio e ascoltare le risposte, allontanarmi dai bisogni e dal rumore per fare spazio al collegamento con Dio. E quando ciò accade, posso finalmente respirare di nuovo. Non mi sono mai sentito più ricaricato che in quei momenti. Se non hai mai pregato prima, prova a provarlo. Segui questo link per assistenza per iniziare.

È tempo di smettere di sentirti in colpa per essere la persona introversa che Dio ti ha progettato per essere. Non c'è niente di sbagliato in te. Non è egoistico soddisfare i tuoi bisogni introversi. Torna alla regola della sicurezza dell'aereo: indossa la tua "maschera di ossigeno" prima di aiutare chi ti circonda.

Mamme introverse, come ti ritiri regolarmente, in modo sano?

You May Also Like

4 cose che le mamme devono smettere di dire
4 cose che le mamme devono smettere di dire
Ogni calendario necessario per le vacanze
Ogni calendario necessario per le vacanze

Must Read

Menu