Trovare speranza in My Dark Times

Crescita Personale

La mia giornata di lavoro si è conclusa al Senato degli Stati Uniti all'ora normale quel venerdì sera. Normalmente, camminavo lentamente verso il treno, ammirando tutta la bellezza di Washington, DC all'inizio della primavera, ma non quella sera. Avevo bisogno di viaggiare nella mia città natale di Filadelfia per il funerale di mia nonna. Mio padre e io avevamo parlato brevemente per telefono la domenica prima della morte di sua madre e mi aspettavo di poterlo confortare di persona.

Il viaggio di tre ore è stato pieno di forti piogge che hanno reso la notte più buia. Quando finalmente arrivai, notai che il vialetto dei miei genitori era pieno delle macchine dei membri della famiglia. Ero stanco ma desideroso di unirmi a tutti. Mentre attraversavo la porta, si notò un notevole silenzio. Mia madre che stava chiaramente piangendo mi si avvicinò e mi disse che mio padre era morto diverse ore prima del mio arrivo. In quel momento, nacque un grande dolore in me. È il tipo di dolore che non scompare mai, fa fermare il tempo e fa sembrare insignificanti tutte le preoccupazioni del giorno prima. Quando le circostanze diventano buie o difficili a volte l'unica cosa per farti andare avanti è la speranza. Tuttavia, trovare la speranza può essere difficile perché il dolore profondo è così disorientante. È difficile vedere tutto tranne l'oscurità. Quello che segue è ciò che mi ha dato speranza nel mezzo del mio dolore più profondo.

Il Sole sorgerà

Entro un paio d'anni dalla morte di mio padre, il film Naufragato venne fuori. Quel film più di ogni altro ha identificato come mi sentivo: perso e isolato, irrimediabilmente separato da una persona cara. Al culmine del film, il personaggio di Tom Hanks, Chuck, descrive ad un amico la disperazione di essere bloccato su un'isola deserta. Mentre tutta la logica gli diceva che non sarebbe mai uscito dall'isola, si rese conto che doveva rimanere in vita e continuare a respirare. Quindi la sua mancanza di speranza si dimostrò sbagliata quando arrivò la marea e gli portò il materiale che era in grado di usare come vela per tornare a casa. Quando torna a casa, scopre che la donna che ama ora è sposata e l'ha persa di nuovo. Nel mezzo della sua terribile tristezza, capisce rapidamente cosa deve fare. "Devo continuare a respirare perché domani sorgerà il sole e chissà cosa porterà la marea."

La marea

A volte è difficile capire il dolore e la sofferenza. Gran parte di ciò sembra insensato e ci spinge a cercare qualcuno da incolpare. Quando non riusciamo a trovare una persona, rivolgiamo la nostra accusa a Dio. L'ho fatto per un po 'fino a quando ho capito che tutto ciò che dava vita era un sapore amaro. Ci sono molti che non sono d'accordo con le mie convinzioni personali e dico quanto segue con rispetto per tutte le opinioni opposte. Credo in Dio e che è buono. Quando arrivai a quella conclusione, la speranza nacque e iniziò la guarigione. Mi ha aperto gli occhi su come vedevo dolore e perdita. Nella mia osservazione ed esperienza, ho trovato Dio un restauratore creativo della vita, costruendo empatia dal dolore e connessione dall'isolamento. È il mio sole nascente e la mia marea promettente. Qual è il tuo?

You May Also Like

leadership qualities
3 chiavi della leadership familiare
make a difference
100 modi in cui la tua famiglia fa la differenza

Must Read

Menu