Uno dei migliori consigli di co-genitorialità che ho imparato

Mamma single e famiglie miste

Non mancano i consigli di co-genitorialità che ti vengono lanciati dopo il divorzio. I tuoi amici, la tua famiglia, Internet, la guardia di attraversamento dei tuoi figli: tutti vogliono mettere due centesimi su come farlo funzionare. Alcuni di quei centesimi sono cattivi. Molto molto male. Nel mio libro, tutto ciò che comporta il dubitare dell'amore del mio ex marito per i miei figli o il sabotare il suo tempo con loro ovviamente ottiene un grande pollice in giù.

Quando si tratta di consigli per co-genitori, non ho trovato molto nel modo di fare con il mio tempo che può aiutare la relazione. Con ciò voglio dire: cosa sto facendo quando sto con i miei figli che può influenzare positivamente l'esperienza di co-genitorialità? Poi ho sentito una storia folle e ho portato via uno dei migliori consigli di co-genitorialità che devo trasmettere.

Heinrich Schliemann era un uomo d'affari e archeologo tedesco. Era davvero appassionato dell'epico poeta Homer. Sì, l'omero di cui leggi il lavoro al liceo (o almeno hai scremato le CliffsNotes). Nel 1870, Schliemann mise i suoi siti archeologici nell'area della Turchia ritenuta Troia nell'Iliade. Come puoi immaginare, l'archeologia sembrava un po 'diversa a metà del XIX secolo. Aggiungete a ciò il fatto che Schliemann era sconsiderato e che cosa ottenete sono nove livelli di resti scavati con la dinamite. Come, Kablooey.

Allora, qual è il consiglio per i genitori?

Cosa c'entra un archeologo dilettante con una predilezione per la letteratura greca antica e un grilletto pruriginoso con i genitori? Bene, prendi questo: Schliemann ha trovato gioielli che credeva appartenere a Elena di Troia. Ma ulteriori ricerche hanno rivelato che questi gioielli erano 1.000 anni più vecchi del tempo descritto in L'Iliade. In archeologia parliamo, "più vecchio" equivale a "più profondo". Quindi l'attuale Troia sarebbe stato nei livelli in cui è andato tutto su Wile E. Coyote.

Questo ragazzo ha letteralmente fatto esplodere le cose buone per arrivare a quello che pensava fosse il tesoro. Lo facciamo anche noi?

Dobbiamo trovare gioia nei momenti semplici invece di cercare di rendere ogni fine settimana degno di essere fotografato. Se lo facciamo, la pressione per competere con il padre dei nostri figli e quei sentimenti di insicurezza e gelosia diminuiranno.

Credimi. Capisco. Quando siamo con i nostri figli, la pressione è per avere momenti memorabili e magici. Quando li hai solo per il 50 percento delle vacanze e dei fine settimana, vuoi arrivare alle cose buone. Ma sei così concentrato sul memorabile e magico che ti sei fatto strada attraverso il vero tesoro?

Ho fatto saltare in aria il vero tesoro.

So di aver portato i miei figli fuori dalla porta, urlando loro delle loro scarpe in modo da poter arrivare a Disney World (viviamo nella Florida centrale) proprio quando le porte si aprono. Ciao! Dobbiamo arrivare su quel giro di Star Wars prima che la linea sia lunga quanto Star Wars stesso! Ma facendoli precipitare fuori dalla porta, ho continuato a lasciare che il mio bambino di 6 anni si arrampicasse nel letto con me per coccolarlo. Ho colto l'occasione per sedermi nel patio con il mio bambino di 8 anni, io con un caffè e lui con una tazza di latte al cioccolato Minions.

C'è così tanta pressione da fare ed essere tutte le cose per i nostri figli, specialmente quando si tiene conto della "competizione" del genitorialità. Sì, anche i co-genitori più sani hanno momenti insicuri. Quindi la prossima volta che senti la pressione di scoprire il tesoro di un momento magico, pensa a Heinrich Schliemann. Metti giù la dinamite e ricorda che il momento è proprio qui e ora.

Quali consigli di genitorialità sono stati utili per te e il tuo ex marito?

You May Also Like

mature men
4 modi per misurare la maturità della tua virilità
be intentional
L'impegno richiede di essere intenzionale

Must Read

Menu